Tutto Donna

Il sito tutto dedicato alla donna

Tutti noi abbiamo molto a cuore la salute dei nostri amici pelosi, e spesso rimangono inosservati dei segni, dei comportamenti, che possono esser molto utili per riconoscere l'avvicinarsi di qualche patologia, ed è giusto saperli riconoscere per poter intervenire con maggior rapidità ed efficacia, in modo da poter salvaguardare la salute del nostro pelosetto. Vuoi imparare come capire se il cane sta male? In quest'articolo scopriremo quei comportamenti che spesso rimangono inosservati, insegnandovi come coglierli e quindi intervenire.

Quando lo vediamo strano, magari una mattina non ci saluta come fa di solito, sta tutto il giorno a cuccia, ha un brutto aspetto, ci facciamo la domanda: ma è malato? Molte volte il cane è solo stanco, per questo decide di riposare, oppure è il primo e chiaro segno che qualcosa non va, per questo è meglio indagare, ma come?

Tartufo Caldo, tartufo freddo?

Il tartufo non è altro che il naso del cane. Le condizioni del tartufo è molto importante, specialmente se appare asciutto, screpolato e sporco. Purtroppo, sentire il tartufo freddo non può significare molto, poiché anche con una temperatura corporea di 40°, il tartufo può apparire freddo e viceversa, perciò ciò che conta davvero, è la temperatura. Uno stato di malattia è spesso accompagnato da febbre, che può manifestarsi generalmente con una temperatura sopra i 39°, respirazione e ritmo cardiaco accelerato e letargia. La temperatura del cane, solitamente, in media, è di 38,5°, ma può oscillare dai 38 ai 39°. In caso si sospetti febbre, contattare subito il veterinario per far visitare il cane.

Come capire se il cane sta male

Non Mangia

Se il cane rifiuta il cibo, non sempre è un segnale che deve far pensare a qualche malattia. Questo segno è pericoloso qualora il cane si comporta diversamente dal solito, quindi non gioca, è meno attivo, sta sempre a dormire o comunque all'interno della sua cuccia, se non risponde ai richiami e se ne sta in disparte, in questi casi contattare subito il veterinario per chiedere consiglio, e se necessario, farlo visitare.
Non forzate il cane a mangiare ne sollecitatelo con cibi diversi, togliete la ciotola ed offritela, in caso, al pasto seguente mantenendo i soliti orari. Se invece la mancanza di appetito dovesse presentarsi, ma il cane è comunque vivace, gioca, corre, e si comporta normalmente, non c'è niente di cui preoccuparsi, a meno che questa situazione non si ripeta per più giorni, ad ogni modo se il cane resta senza cibo per un giorno intero, contattate comunque il veterinario per precauzione. Anche qui se non mangia, non forzatelo, togliete la ciotola ripresentandola al pasto seguente.

Vomita

Il vomito è un altro sintomo che potrebbe rappresentare l'insorgere di qualche patologia, come no, quindi ecco come riconoscere la pericolosità.

Vomita erba

Tutti i cani generalmente, quando mangiano l'erba, è perchè si sentono un po' indisposti, perciò la mangiano per rimettersi a posto, se succede che la vomita, non c'è nulla di cui preoccuparsi, è normale. 

Bile

Se la bile è di scarsa quantità, non c'è nulla di cui preoccuparsi, l'importante è che il cane sia attivo e non vomiti più di una volta al giorno, e non presenti malessere, in questo caso chiamate subito il veterinario.

Il pasto del giorno precedente

Qui bisogna fare attenzione... se il cane consuma il suo pasto regolarmente, alla solita ora, senza problemi, probabilmente non è nulla di serio, anche se comunque un controllo lo farei lo stesso, giusto per stare tranquilli, ma se è una serie di problemi associato a questo, consultate subito il veterinario.

Vomita ed è giù di tono

Potrebbe esserci qualcosa che non va, perciò consultate subito il veterinario e se è possibile, portarlo per una visita.

Mangia tanto voracemente e vomita

Potrebbe esser un segno di vermi, in questo caso i primi segni potrebbero esser quello di ingurgitare molto voracemente il pasto, ingoiandolo anche per intero, senza respiro, e magari vomitando pure poche ore dopo. Se si tratta di vermi, nel vomito, potrebbero esser presenti, quindi fateci caso, se dovesse esser così, prendete un barattolo di vetro con coperchio, mettetevi dei guanti e con delle pinzette, prendete i vermi e metteteli dentro al barattolo, chiudetelo e mettetelo dentro una busta, li porterete al veterinario per riconoscere il tipo di vermi così da poter intervenire nel modo più corretto. Disinfettate tutto con della varechina, mi raccomando, potrebbero esser pericolosi anche per gli esseri umani.

Diarrea

Se il cane viene alimentato correttamente, è vaccinato e sverminato, non dovrebbe esser un problema. Se non manifesta altri problemi, la diarrea è possibile risolverla con un giorno di digiuno, ma ricordatevi di lasciare al cane sempre acqua fresca a disposizione. Quando invece il cane appare letargico, o sono presenti tracce di sangue nelle feci, consultate subito il veterinario, i problemi legati a questi segni potrebbero esser molte. Il digiuno è consigliato per i cani adulti, per i cuccioli 24 ore di digiuno potrebbero esser troppe, quindi prima di fare qualcosa, consultate il veterinario.

Tosse

Le patologie che portano tosse nel cane possono essere la bronchite infettiva o la tosse dei canili, entrambe molto contagiose. Queste patologie potrebbero insorgere se il cane non è stato vaccinato, in ogni caso fate visitare subito il vostro cane per scongiurare pericolose malattie e capire se il cane sta veramente male.

Letargia

Se il cane dorme più del solito, potrebbe esserci qualcosa che non va, perciò è meglio consultare il veterinario. Per i cuccioli, potrebbe esser normale, in quanto consumano tante energie e hanno bisogno di molto riposo, perciò quando sono cuccioli potrebbe non esser un chiaro segno di pericolo, ma per star sicuri e tranquilla, se pensate possa esser segno di pericolo, consultate il veterinario e fatelo visitare, ma se il cane quando è sveglio è abbastanza attivo, mangia regolarmente, ecc, non c'è nulla di cui preoccuparsi.

Aumento della sete e della Minzione

Anche questo, potrebbe esser normale, specialmente per quei cani che consumano crocchette regolarmente, che al confronto del cibo umido, contengono il 20% di acqua contro l'80% dell'umido, perciò, specialmente in estate, sono costretti a bere di più. Ma se avete qualche sospetto, consultate il veterinario. Ricordate che non c'è da vergognarsi, se pensate che il vostro cane stia male, consultate il veterinario, sempre meglio prevenire che curare.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction