Tutto Donna

Il sito tutto dedicato alla donna

Come riparare un maglione di lana infeltrito: ora mai l’estate è andata via e ci lascia a far i conti con l’arrivo dell’ inverno e quindi delle giornate fredde e gelide, che lo caratterizzano. In questo articolo scopri tutto sui rimedi maglione infeltrito.

Stiamo pian piano iniziando a metter via gli abiti estivi, canottiere, abitini, short per inserire all’interno dei nostri cassetti ed  armadi vestiti più pesanti.

Mentre effettuiamo questo scambio, sarà capitato di renderci conto, già solo nel toccare un golf di lana, di notare che è infeltrito.

La lana appare dura, non soffice come dovrebbe essere. E magari ironia della sorte era anche il nostro maglione preferito. Che dramma!  In quel momento un pensiero ci assale : “Cosa fare adesso?”.

Molto spesso capita di rovinare dei golf di lana, a causa di errore nel tipo di lavaggio che abbiamo praticato. Sarà stato che non abbiamo rispettato la temperatura massima a cui il maglione poteva esser lavato, o una centrifuga troppo forte, ma il fatto sta che il
golf è ormai rovinato, forse da dover buttare.

Spesso succede anche quando non utilizziamo la stessa temperatura nel lavare e sciacquare, infatti questo sbalzo di temperatura può provocare lo svilupparsi dell’infeltrimento dei capi in lana.

In realtà ragazze non è così, non dobbiamo disperare, perché c’è una soluzione anche a questo dramma.

rimedi maglione di lana infeltrito

Rimedi maglione fai da te

I rimedi della nonna e i metodi del fai da te non ci lasciano mai da sole e ci danno una mano a risolvere in modo del tutto naturale ai nostri errori. Per rimediare ai nostri sbagli, ci basterà seguire queste semplice regole.

Primo rimedio

La prima cosa che possiamo fare quando ci rendiamo conto di aver fatto infeltrire un maglione, è quello di fare una soluzione composta da acqua ed ammoniaca, circa un cucchiaio ogni litro di acqua, poi immergere il nostro capo di abbigliamento e lasciarlo a bagno per
circa 6 ore, anche se alcuni consigliano di tenerlo un intera giornata. Subito dopo non ci resta che sciacquarlo per bene e farlo asciugare.

Secondo rimedio

Come altro rimedio che le nostre nonne ci tramandano è quello di metter a bagno il maglione in una soluzione di acqua fredda e il latte. Le quantità dovrebbero rispettare una parte di latte e tre parti di acqua. Lasceremo agire il tutto non meno di due ore.

Terzo rimedio

Un altro rimedio naturale è quello di preparare una soluzione di acqua tiepida e bicarbonato di sodio. Laviamo il nostro maglione qui per una giornata intera e poi lo sciacqueremo in una soluzione fatta da acqua tiepida e circa mezza tazzina di glicerina.

Quarto rimedio

Come ultimo rimedio, ma come importanza, vi è quello di spremere mezzo limone, una volta tolti i semi, e aggiungerlo al bucato. La proprietà astringente del limone dovrebbe alleggerire il problema dell’infeltrimento e sbiancare il capo, pulirlo in fondo. Se l’infeltrimento è davvero tanto possiamo seguire questo metodo

Quinto metodo

Prendiamo una bacinella e metterci dentro dell’acqua tiepida e mezzo cucchiaio di alcol, circa due di ammoniaca e uno di trementina. Immergiamoci il maglione infeltrito e lasciamolo a bagno per un giorno intero.

I vecchi rimedi delle nonne possono tornarci sempre utili.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction