Tutto Donna

Il sito tutto dedicato alla donna

Come realizzare un ramo di mimose con i nostri bimbi

L'8 Marzo, si sa, è la Festa della Donna. Un rametto di mimosa sarà un regalo gradito per le mamme, le nonne, le maestre. Ecco una guida per imparare come creare le mimose fai da te in pochi minuti.

Ma perché strappare fiori da un albero, condannandoli a un triste destino, quando possiamo aiutare i nostri bimbi a realizzare il loro originalissimo rametto di mimose da donare?

Per questo mazzo di mimose fatte in casa occorreranno:

  • cartoncino di riciclo e lana gialla per realizzare i piccoli pon pon;
  • scovolino puliscipipa di colore verde (opzionale);
  • cartoncino o feltro verde;
  • filo metallico verde o filo animato, da ricoprire con carta crespa verde.

Iniziamo col creare tanti piccoli pon pon di lana gialla. Per realizzare i pon pon, esistono differenti metodi. Il più semplice è quello di ritagliare, da un cartoncino di recupero (andranno bene le confezioni delle merendine o i contenitori delle uova), due cerchi identici di piccola dimensione, aiutandosi a tracciare il diametro con una moneta.

Sovrapponete i due cerchi e con le forbici, bucatene l'interno: poiché i pon pon sono piuttosto piccoli, andrà bene un foro dalle dimensioni di un bottone di camicia. Annodate un capo del gomitolo con nodo fermo, facendolo passare all'interno del foro.

Mimose fai da te

Come fare le Mimose fai da te

Srotolate dal gomitolo una lunghezza di filo sufficiente a formare il pon pon: potete iniziare con una misura di circa 1 metro e mezzo e, nel caso non fosse sufficiente, eseguire delle aggiunte.

A questo punto, avvolgete il filo attorno ai due cerchietti di cartone, facendolo passare dentro e fuori dal foro centrale a mo' di bobina. Distribuite le spire in maniera uniforme su tutta la superficie del cartoncino, così da non creare dei “buchi” nel pon pon.

Quando il foro centrale non permetterà più il passaggio del filo di lana prendete un paio di forbici e, delicatamente, tagliate la lana usando come linea guida il bordo esterno dei cartoni. Per comodità, una volta effettuato il primo taglio, potete usare la parte interna dei due cartoni per aiutarvi.

Infine, prendete un pezzo di lana dello stesso colore del pon pon e passatelo all'interno dei due cerchi di cartone, fermandolo con un doppio nodo piuttosto stretto. Se volete, potete passare due volte attorno alla circonferenza del pon pon per renderlo più resistente, ma ricordatevi di terminare sempre con un nodo fermo e stretto, oppure il pon pon si disfarà alla prima occasione.

Effettuata questa operazione, tagliate o sfilate i cerchi di cartone, scombinate leggermente il pon pon per permettere ai fili di disporsi in maniera equilibrata e, eventualmente, rifinite gli eccessi di lana con le forbici.

Ripete questo procedimento creando tante piccole palline per ogni infiorescenza di mimosa che vorrete inserire sul vostro mazzetto.

Con il feltro o il cartoncino verde, create le foglie della mimosa: basterà realizzare una forma lanceolata e sfrangiare i bordi per replicare le piccole foglioline che compongono i rami di un mazzo di mimose. Prendete il filo metallico verde ed attaccatelo sul lembo inferiore delle foglie appena composte e nel centro dei pon pon. Rivestitelo, a piacere, con la carta crespa verde.

Infine prendete lo scovolino da pipa ed unitevi le infiorescenze ed i rametti con le foglie, oppure usate la carta crespa verde per tenere insieme le singole parti del mazzo di mimose.

Template Settings

Color

For each color, the params below will give default values
Blue Red Oranges Green Purple Pink

Body

Background Color
Text Color

Header

Background Color

Footer

Select menu
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Direction